Manifesto di ARCTOGAIA


Arctogaia significa letteralmente "La terra del Nord". Un continente mitico, agli inizi  situato al Polo Nord,  ma da lungo tempo  scomparso dalla realt? fisica e dall'effimera memoria  umana. Insieme con esso scomparve, svano, un asse  spirituale dell'Essere,  l'Albero del  Mondo, che  conferi a  tutte le tradizioni  e  a  tutte   le  religioni  un  senso  apportatore  di  luce  e
operativo-trasformatore.
Arctogaia e il centro  assente. Per l'umanit? attuale non esiste: e pertanto
questa  umanita  ha  il  destino segnato  e  la  sua  scomparsa e  prossima.
 
Gli ultimi uomini...
Non vogliono  sapere nulla di  spirito e Luce, della  misura interiore delle cose  e  degli  esseri,  della  via  eroica  per superare  le  oscure  forze gravitazionali  e  del  movimento   di  Assoluta  Liberazione  dalle  catene dell'Universo concentrazionario.
Arctogaia  si  occupa di  cose  generalmente neglette  dagli altri,  difende
valori che  gli altri ignorano o disprezzano,  combatte realta il cui potere
assoluto  e  riconosciuto   dalla  maggioranza  obbediente  e  apocalittica.
Bene, JEDEM DAS SEIN.
In prima istanza, il problema e metafisico e ontologico. Ma gli abissi della metafisica non sono qualcosa  di separato dalla realt? concreta. Questo e il modo   di  pensare   si  coloro   che  trovano  giustificazione   alla  loro sottomissione e rassegnazione all'oscura autorita delle "potenze materiali".
 
Dunque la resistenza e  totale, essa coinvolge tutte le sfere della realta - dalla piu  alta, dove il nuovo ciclo di  disperate battaglie fra i guerrieri celesti  e l'armata  infernale  e in  atto, fino  alle piu  basse -  la vita politica, la vita economica, la vita quotidiana.
Gli  uomini  di  Arctogaia sono  assolutamente  non  numerosi e  incompresi, estremamente spiazzati  nel mondo moderno, distaccati  e differenziati. Essi negano  totalmente  l'intero  regno  della  modernita  e  allo  stesso  modo affermano totalmente il mondo alternativo, mondo della tradizione, mondo del
Polo, mondo dell'Essere, MONDO DI ARCTOGAIA.
Oltre  al  significato  teologico,  l'Anticristo  ha  anche  un  significato geopolitico, immanentemente sociale. E'  oggi evidente che la pi? "perfetta" e "compiuta"  forma di realizzazione storica  di quel sinistro personaggio e l'Occidente  liberale, l'ideologia e  il sistema  che hanno vinto  la guerra fredda, la  guerra contro  l'URSS, ed istituito ovunque  le fondamenta della dominazione   planetaria   nella   forma   del  "nuovo   ordine   mondiale".
La  resistenza al  potere dell'"impero  del male"  atlantico, agli USA  e al modello liberalcapitalistico dovrebbe essere  accolta con favore in tutte le sue  forme ed  in tutte le  sue combinazioni.  Chiunque si offra  di sfidare
l'Anticristo (persino qualora non  sospetti la reale qualita dell'essere con cui ha  a che  fare) e comunque  degno di rispetto  e si  guadagna la nostra simpatia e solidarieta.
Se  le  cose  sono  viste  sotto  l'aspetto  economico  di  opposizione  del socialismo  al  capitalismo -  va  bene. Se  l'affermazione nazionale  viene contrapposta  all'aggressione  atlantica  -  anche  questo va  bene.  Se  il pericolo  del   "nuovo  ordine  mondiale"  viene   percepito  come  minaccia spirituale e religiosa - va bene anche cosi. Se alla base della protesta sta l'intuizione  spontanea, artistica  ed  estetica -  perfino questo  e utile.
In  realta  tutti  questi   livelli  sono  correlati.  Sono  tutti  elementi dell'unico piano provvidenziale, poiche  anche nel sistema del piu terribile controllo  apocalittico   devono  esistere  persone  che   siano  fedeli  ad
Arctogaia, pur non sapendone nulla.

Abbiamo  compiuto un  grande lavoro  ideologico. I suoi  risultati tangibili
sono concretizzati  nei nostri  libri, pubblicazioni, programmi,  discorsi e
articoli.
 

Ma l'oggetto principale e la da venire.

Ecco le vie della resistenza al mondo moderno:
 

Ortodossia (rivoluzionaria + esoterica ed esicastica)
Islam (Iraniano, sciita, rivoluzionario + sufismo)
Tradizionalismo
Rivoluzione Conservatrice
Nazional-bolscevismo
Terza Via
Eurasianismo (+ Neoeurasianismo)
Russia
Socialismo
Socialismo Islamico
Nazionalismo
Non-conformismo
Anarchismo di destra (e di sinistra)
Rivoluzione Sociale
Estremismo
Geopolitica alternativa
Radicalismo culturale
Misticismo profondo
Controcultura sovversiva
Occultismo profondo
Continentalismo (in Geopolitica)
Terrore apocalittico
Tantrismo
Tso-chen
Escatologismo
Nuova Destra  ("Nouvelle Droite",  non nel senso anglosassone,  ma in quello
francese e italiano)
Nuova Sinistra
Anticapitalismo
Sindacalismo Rivoluzionario
Ultimo Impero
Nuovo Eone
Giorno del Giudizio


Ecco gli autori centrali per la nostra causa :
 

Rene Guenon
Julius Evola
Karl Marx
Konstantin Leontiev
Georges Sorel
Che Guevara
Ernst Junger
Barone von Ungern
Martin Heidegger
Ernst Niekisch
Nikolaj Ustrjalov
Arthur Moeller van der Bruck
Karl Haushofer
Gyorgy Lukacs
Friedrich Nietzsche
Jean Thiriart
Fedor Dostoevskij
Carl Schmitt
Georges Bataille
Hermann Wirth
Jean Parvulesco
Carl Gustav Jung
Lev Gumilev
Herbert Marcuse
Guy Debord
Gottfried Benn
Nikolaj Trubetskoij
Ramiro Ledesma Ramos
Boris Savinkov
Petr Savitskij
Nikolaj Klijuev
Lautreamont
Ayatollah Khomeini
Jean-Paul Sartre
Ali Shariati
Henri Corbin
Luois-Ferdinand Celine
Mircea Eliade
Alistair Crowley
Ezra Pound
Sri Ramana Maharishi
Gilles Deleuze
Arthur Rimbaud
Mikhail Bakunin
George Dumezil
Alain de Benoist
Johnny Rotten

e gli altri .

Arctogaia, l'elite  del continente  assente, i principi della  terra che non esiste, si diffondono in tutte le direzioni. E' un'aggressione circolare del potenziale  che presto  diverro  l'attuale. I  germogli dei  fiori sbocciano contemporaneamente  in  tutte le  direzioni.  Essi ignorano  le leggi  della traiettoria  lineare,  dove  la  destra  esclude  la  sinistra  e  l'alto  e incompatibile con  il basso.  Questa specie di  logica singolare e  un segno della  titanica provocazione  intellettuale  che fu  preparata dagli  agenti oscuri  della  degenerazione,  incominciando  dalla controversia  universale medievale.  I  noumenisti  furono  i  primi  messaggeri  della  degradazione spirituale. Dopo  di essi venne il mostro  Descartes (il suo disgustoso nome sia dannato in eterno). Poi - il noioso ma onesto Kant. E dopo - positivismo e neopositivismo.  Tutte queste  linee di pensiero  insistono sulla metafora dell'orologio e  sulla tesi dell'"uomo-macchina", piu  tardi formulata da La
Mettrie, secondo la quale la coscienza dell'essere umano e un meccanismo.
 
Per  la  gente di  Arctogaia  ogni  uomo e  un  potenziale Angelo  e la  sua coscienza un fiore.
 
Ci  stanno combattendo  (con successo).  Noi insorgiamo  contro di  loro (ma quasi sempre siamo sconfitti).
 
Questa  e  una logica  della  storia. Fino  a  che esistiamo,  non e  finita (checcho ne dica Fukuyama).


Tuttavia il momento verra, e sapremo sopraffarli. Ma questa sara la vittoria ultima e finale.

Endkampf und Endsieg.

Non ci sara piu alcun tempo.
 

Unisciti a noi, perche domani sara troppo tardi.